restauro del Palazzo del Collegio Maschile di Stradella

Progetto di restauro conservativo del Palazzo del Collegio Maschile di Stradella.

La struttura originaria dell'edificio risale agli ultimi decenni del XVIII secolo ma non si hanno notizie della sua morfologia dell'epoca, certamente esso subisce una radicale trasformazione nel 1865 quando assume la funzione di convitto civico maschile. A partire dal 1876 l'edificio subisce molte variazioni d'uso e passa di mano in mano fino al 1934, anno in cui viene realizzato un ampliamento che ne esalta l'impostazione architettonica originale. 

L'impostazione che è stata data all'intervento di restauro vede un ritorno dello stato dell'edificio ad una situazione che nel rispetto delle tecnologie utilizzate originariamente persegua l'intento della conservazione e della salvaguardia dell'oggetto costruito. Lì dove per motivi di stabilità statica, di deterioramento di elementi architettonici o strutturali, si è resa necessaria la sostituzione delle parti irrimediabilmente deteriorate, si è scelto di intervenire mettendo in rilievo l'intervento realizzato, evitando il camuffamento a somiglianza della struttura originale.

Committente: CONDOMINIO COLLEGIO

Luogo: STRADELLA (PV)

Superficie: 2000 mq

Timeline:

Progetto di restauro: Giacomo Maddalo, Michele Maddalo

 

Pictures in slideshow ©Mosae