feeding the world with solutions

Con 4.000 mq, il padiglione brasiliano accoglie mostre, attività culturali e gastronomiche, seminari, eventi d'affari e di relazioni. Il progetto di costruzione è stato scelto attraverso un concorso pubblico organizzato dall'Institudo de Arquitetos do Brasil (IAB). Il vincitore è stato lo Studio Arthur Casas in collaborazione con l'Atelier Marko Brajovic e MOSAE – Milano Open Studio.

Il progetto utilizza la metafora della rete – flessibile, fluida e decentralizzata-, che invita il visitatore ad addentrarsi nel padiglione e conoscere un'installazione multi-sensoriale e d'immersione, rappresentando l'integrazione dei diversi attori responsabili del protagonismo brasiliano nella produzione di alimenti, tema centrale dell'Expo Milano.

Questo progetto è stato concepito per essere compatibile con l'innovazione dell'esperienza sensoriale, la sostenibilità nel processo di costruzione, il funzionamento, lo smantellamento, ed il reimpiego a fine evento dei materiali.

Il padiglione ha tre piani e un'area di paesaggismo. Situato vicino all'entrata ovest dell'area dell'Expo e alla stazione della metropolitana, è in una posizione strategica da dove passera più del 60% del pubblico visitante, stimato in 20 milioni di persone.

PADIGLIONE DEL BRASILE EXPO 2015

Lotto: N8
Superficie lotto: 4133 mq
Superficie lorda di pavimento: 3983 mq
Superficie scoperta a galleria: 1637 mq
Data inizio lavori: 16.10.2014
Data fine lavori: 30.04.2015

Client
Apex Brasil

Architecture – Studio Arthur Casas
Author - Arthur Casas
Co-authors - Alexandra Kayat, Gabriel Ranieri, Alessandra Mattar, Eduardo Mikowski, Nara Telles, Pedro Ribeiro and Raul Cano
Project coordination - Alexandra Kayat
Co-author and interior design coordination - Renata Adoni
Studio director - Marilia Pellegrini
Collaborators - Arnault Weber, Rodrigo Tamburus, Fernanda Müller, Daniel Vianna and Juliana Matalon.

Exhibition and scenography - Atelier Marko Brajovic
Creative direction - Marko Brajovic and Carmela Rocha
Project coordination - Carmela Rocha
Graphic design - Estudia Design
Collaborators - Martina Brusius, Milica Djordjevic and André Romitelli

Project Management, Local Architecture, Structure design, Equipments and Engineering – MOSAE
Team - Stefano Pierfrancesco Pellin, Luisa Basiricò, Michele Maddalo, Dario Pellizzari, Andrea Savoldelli and Klaus Scalet
Project coordination – Dario Pellizzari
Responsible designer civil works - Stefano Pierfrancesco Pellin
Responsible designer structural works and equipments - Michele Maddalo
Design and construction safety officer - Michele Maddalo
Artistic supervisor during construction – Dario Pellizzari
Collaborators – Alice Brugnerotto and Patrizia Virelli

Curators - Rony Rodrigues and Eduardo Biz

General contractor - ing. E. Mantovani S.p.a.

 

Pictures in slideshow ©Mosae, 2015